Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Corso Istruttori "Corsa Naturale" 2018

Corsi per "Istruttore di Corsa Naturale"

Apprendere la teoria e la pratica dello schema motorio di base per "La Corsa Efficiente e sana".
Il Corso ha come scopo la formazione di tecnici sportivi per l'insegnamento della corsa e prevede:

  • Valutazione dettagliata della tecnica tramite riprese video
  • Riscoperta dello schema motorio della corsa
  • Studio evolutivo e biomeccanico
  • Analisi degli schemi motori, camminare, correre e scattare
  • Studio delle forze, del movimento e della fisiologia nella corsa
  • Didattica: imparare ad insegnare.

Informazioni tecniche: ASSOCIAZIONE ITALIANA CORSA NATURALE

A.S.D. AICN (Associazione Italiana Corsa Naturale)

Web site: www.naturalrunning.it

E.mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Giorgio Aprà: MOB: +39 345 815 5412

A.S.D. AICN è un associazione sportiva dilettantistica, ai sensi degli art. 36 e ss. Codice civile, operante nei settori sportivo, ricreativo e culturale denominata "Associazione Sportiva Dilettantistica Italiana della Corsa Naturale" costituita in Roma (Italia) Viale di Trastevere 143.
L'Associazione ha per finalità lo sviluppo e la diffusione dell'attività e della pratica sportiva intesa come mezzo di formazione psico-fisica e morale, con particolare riguardo alla pratica delle discipline della corsa naturale mediante la gestione di ogni forma di attività sportiva dilettantistica, amatoriale ed agonistica, ricreativa o di ogni altro tipo di attività motoria e non, idonea a promuovere la conoscenza e la pratica dello sport.

Obiettivo del Corso

Lo scopo dei Corsi per Istruttori di Corsa Naturale è quello di formare delle figure tecnicamente preparate per l'insegnamento della Corsa nella sua forma pratica e teorica più corretta, sana e naturale.
Una corretta tecnica di corsa permette di utilizzare al meglio le risorse energetiche e bio-meccaniche del nostro corpo, di migliorare la resa del nostro gesto atletico ma soprattutto di correre in modo sano e senza traumi. 

Quella del podismo è un'attività sportiva generalmente basata sull'auto apprendimento.
La necessità di affidarsi ad un istruttore per acquisire le basi tecniche di uno sport è ritenuta tanto più necessaria quanto più questo sport viene recepito come pericoloso o difficile!
La pratica della Corsa a piedi, non viene generalmente ritenuta né difficile né pericolosa e quindi non necessita di una figura professionale per apprenderla!

Niente di più sbagliato!

Anzi, proprio l'incapacità da parte dei corridori di applicare una corretta Tecnica di Corsa è, probabilmente, la causa principale dei molti traumi che assillano i Runners!
Per contro, la corsa a piedi negli ultimi anni ha subito un grande incremento di praticanti, ed ha aperto un importante mercato per figure professionali quali Laureati SUISM, Personal Trainer, Istruttori Fitness e svariate figure di Terapeuti... che però non ricevono una formazione specifica tecnica per questo sport.
La mancanza di una figura Tecnica di riferimento per l'apprendimento della Corsa è probabilmente uno degli elementi principali che determinano il pericoloso e deleterio "fai da te" a cui sono abbandonati centinaia di migliaai di praticanti.

Piano di Formazione

Il piano formativo prevede una fase d'ingresso (1) uguale per tutti i candidati che è composta da un Corso Teorico  Pratico (CTP) per l'apprendimento delle basi Evolutive e Biomeccanice della Corsa Naturale e, per approcciare, con istruttori qualificati, l'apprendimento della Tecnica.
Al termine di questo corso ci sarà un test di verifica (TEST CTP) sugli argomenti teorici trattarti nel corso.
Il superamento di questo test è obbligatorio per poter proseguire il percorso formativo.
Al superamento del Test (TEST CTP) il candidato riceverà un Attestato di Partecipazione al Corso Teorico Pratico di Corsa Naturale (ATTESTATO CTP).

A questo punto il percorso di Formazione prevede una seconda fase (2) con due diversi percorsi a seconda del curriculum di studi e di corsi che il candidato possiede ed ha presentato in fase di iscrizione.
Tutti i candidati che sono in possesso di un titolo di studio (Laurea o Diploma) o Certificazione idonea che abiliti a prestare opera professionale all'insegnamento di discipline Fisico Motorie o abilitati ad operare professionalmente in campo Ortopedico seguiranno il Percorso Formativo 2A mentre gli altri candidati seguiranno il Percorso Formativo 2B.

I Candidati sono tenuti, all'atto dell'escrizione a presentare un CV Professionale e Sportivo.
Tutte le informazioni  e la documentazione che verrà presentata sarà verificata ed approvata dalla commissione dell'Associazione Italiana Corsa Naturale (AICN) che, prima dell'inizio del corso, darà indicazioni sul Percorso Formativo che ciascun Candidato dovrà seguire. 

Percorso Formativo 2A  -  Prevede lo svolgimento obbligatorio e superamento di queste fasi: 

  • 2A-1) Presentazione alla Commissione (AICN), tramite video, di almeno tre casi di atleti in cui il Candidato ha affrontato una corretta analisi della tecnica di corsa e programmato un periodo di Transizione alla Corsa Naturale con documentazione della corsa dell'atleta prima e dopo. Tempo a disposizione di svolgimento di questa parte 90 giorni.
  • 2A-2) Documentazione tramite video della perfetta padronanza della Tecnica di Corsa Naturale da parte del Candidato.
  • 2A-3) I candidati di che seguono questo percorso dovranno fungere da Tutor durante le fase di formazione dei candidati che seguono la formazione 2B. Verranno concordati degli abbinamenti di lavoro e ciascun Tutor sarà corresponsabile del buon andamento della fase di formazione del Candidato 2B a lui affidato.

Il tempo a disposizione per lo svolgimento di queste parti (2A-1 e 2A-2)  è di 90 giorni.

Il materiale inviato sarà verificato e valutato dalla AICN che invierà l’esito positivo o negativo del lavoro svolto.

Percorso Formativo 2B - Prevede lo svolgimento obbligatorio e superamento di queste fasi:

  • 2B-1) Piano didattico teorico e pratico che fornisce al Candidato gli elementi base sia per effettuare una corretta analisi del movimento e del gesto atletico sia per poter programmare un periodo di condizionamento fisico per guidare gli atleti nel periodo di Transizione alla Tecnica Naturale.
  • 2B-2) Presentazione alla Commissione, tramite video, di almeno tre casi di atleti con cui il Candidato ha affrontato una corretta analisi della tecnica di corsa e programmato un periodo di Transizione alla Corsa Naturale con documentazione della corsa dell'atleta prima e dopo.
  • 2B-3) Documentazione tramite video della perfetta padronanza della Tecnica di Corsa Naturale da parte del Candidato.

Il tempo a disposizione per lo svolgimento di queste parti (2A-1 e 2A-2)  è di 90 giorni.

Il materiale inviato sarà verificato e valutato dalla AICN che invierà l’esito positivo o negativo del lavoro svolto.

Al termine dei diversi Percorsi Formativi (2A e 2B), ed il superamento delle verifiche richieste, verrà rilasciato IL DIPLOMA NAZIONALE ed il TESSERINO TECNICO di Istruttore di Corsa Naturale con iscrizione all’albo ASC Ente di Promozione Sportiva con riconoscimento CONI.

  • Fase d'ingresso: Corso Teorico Pratico (CTP) + Test di Verifica
  • Percorso Formativo 2A
  • Percorso Formativo 2B
  • Diploma di Istruttore di Corsa Naturale

Argomenti del Corso Teorico Pratico - CTP-1

1- Teoria

La locomozione nell'Evoluzione Umana e Storia della Corsa.

  • Gli schemi motori Camminare, Correre, Scattare
  • Cinetica e cinematica della corsa
  • Le componenti del movimento della corsa
  • Apparato Scheletrico -> coinvolgimento nella corsa
  • Apparato Muscolo-Tendineo -> coinvolgimento nella corsa
  • Apparato Neuro-Proriocettivo -> coinvolgimento nella corsa.

2 - Didattica

Imparare ad insegnare (Conoscenze e Competenze) 

  • Facile -> Difficile  / Semplice -> Complesso.
  • Scomposizione movimento (Capacità->Movimenti->Azioni->Abilità).
  • Rimozione di preconcetti.
  • Rimozione di schemi motori scorretti.
  • Feedback e correzioni.

3 - Pratica

Apprendimento della tecnica.

  • Esercizi propedeutici.
  • Insegnare la tecnica – Dimostrare alla commissione tramite video realizzati con atleti nelle settimane dopo il corso di essere in grado di insegnare correttamente la Tecnica.

Piano di Formazione

1° Giorno

  • PRATICA Ripresa video della corsa di tutti i partecipanti.
  • TEORIA Evoluzione Umana e Storia della Corsa.
  • PRATICA Esercizi Propedeutici.
  • TEORIA Schemi Motori - Cinetica e Cinematica della Corsa.
  • PSICOLOGIA Imparare ad Insegnare - Gambarino.

2° Giorno

  • TEORIA - figura dell'istruttore di Corsa Naturale e aspetti legali e giuridici. Fergola.
  • PRATICA Apprendimento della Tecnica - Correzione personale.
  • TEORIA Apparato Locomotore nella Corsa Naturale.
  • PRATICA Insegnare la Tecnica.

Formatori

  • Andrea Fergola - Referente nazionale ASC per il Trailrunning Istruttore tecnico di trailrunning.
  • Claudia Gambarino - Psicologa, Psicoterapeuta, Psicologa dello Sport, Docente di Psicologia SUISM Università degli Studi di Torino. Maestra di Sci.
  • Francesco Bruni - Laureato in scienze mororie e perfezionato in posturologia presso la facoltà di Firenze. Preparatore fisico A.P.F.I.P. e docente fedderale per F.C.I. (federazione ciclistica italiana).
  • Francesco Marabini - Diplomato Isef, coach e prepratore fisico. Ha studiato ostopatia presso la scuola del C.E.R.D.O. di Roma. Master Trainer Technogym fino al 2014. Cofondatore di Job Life Balance Srl.
  • Giorgio Aprà - Diplomato Natural Running and Endurance Coach presso la Running School di Lee Saxby di Londra. Ha studiato presso Istituto di Educazione Fisica di Torino.  È Istruttore di Trail Runnig, Istruttore di Nordic Walking e Maestro di Sci.
  • Katia Figini - Atleta, ultramaratoneta e specializzata nelle gare nei deserti, Istruttore di Trail running, personal trainer certificato ISSA e FIF, istruttore di Pilates. Iscritta alla facoltà di Scienze Motorie.
  • Riccardo Marini - laureato alla Facoltà di scienze motorie di Urbino, professore a contratto presso l’Università di Urbino e coach sportivo professionista. Certificato A.C.E. -  I.S.S.A. – E.R.E.P.S. Amministratore di The Total Training Srl.  
  • Sergio Gallicet - Istruttore di MTB, Ultra Trailer, finisher, tra le altre, del Tor des Geants. Organizzatore di eventi trail running in alta montagna e in invernale.

 

Last modified on Sabato, 21 Aprile 2018 11:53

Media

Login to post comments

Trova l'Istruttore di Corsa Naturale più vicino a Te...